20 luglio 2017 Blog, Crowdfunding
property crowdfunding
Image free to use from Google Image

 

Che cos’è il crowdfunding immobiliare?

Per comprendere bene il fenomeno del crowdfunding immobiliare rivediamo brevemente il significato del termine “crowdfunding”.

Come spiegato in un precedente articolo sul crowdfunding, si tratta di una forma di finanziamento, dove la “folla” (crowd) ha la possibilità di investire denaro in una startup o in un progetto ospitato su una piattaforma online dedicata a tale scopo e consentirne l’avvio con il raggiungimento della quota necessaria per partire. Gli investitori in cambio ricevono o un oggetto o un diritto.

La difficoltà di ottenere finanziamenti dalle banche ha generato una forte spinta verso la ricerca di soluzioni alternative ed il crowdfunding è dunque un modo diverso per accedere a risorse finanziarie; una forma di finanziamento dal basso intesa come alternativa al tradizionale mercato finanziario.

Il crowdfunding è riuscito a conquistare anche il settore del mercato immobiliare, aprendo il mercato del real estate anche ai piccoli investitori e non solo ai più grossi.

Si è dato perciò il via alla possibilità di investire e raccogliere fondi da un’ampia platea d’investitori su progetti che riguardano il settore immobiliare, in un mercato caratterizzato da grande tangibilità e dove è possibile investire anche piccole cifre e diversificare a piacimento.

Tramite il real estate crowdfunding non occorre farsi carico di tutto l’investimento, come quando si acquista un immobile, ma si partecipa ad una raccolta di denaro dove il prezzo della proprietà viene distribuito tra una folla di persone.

Il crowdfunding immobiliare si è presentato come metodo rivoluzionario di finanza immobiliare e già dai primi investimenti e conseguenti guadagni ha dimostrato la sua forza dirompente, soprattutto alla luce del fatto che si tratta di uno strumento partecipativo all’investimento e di estrema trasparenza.

Le operazioni di finanziamento online sembrano godere della fiducia degli investitori e nel settore immobiliare si sta assistendo ad una crescita sempre maggiore di anno in anno.

Crowdfunding immobiliare: come funziona

Quando parliamo di crowdfunding immobiliare intendiamo dunque uno strumento di finanziamento partecipativo che dà la possibilità a tutti gli investitori di ricevere una garanzia di natura immobiliare, come rendita del proprio patrimonio investito.

Il progetto di crowdfunding immobiliare viene pubblicato sulla piattaforma di real estate crowdfunding assieme a tutta la documentazione informativa necessaria, affinchè chi decide di investire possa conoscere ogni aspetto del progetto e seguirne le fasi e la crescita.

I progetti, prima di essere inseriti nella piattaforma, sono attentamente analizzati da esperti del settore che ne valutano la fattibilità.

Nel crowdfunfing immobiliare la raccolta partecipativa è rivolta all’acquisto di un immobile e ciò può avvenire secondo due modalità: si può acquistare in proprietà tramite l’equity crowdfunding, ed in questo caso colui che finanzia ottiene un titolo di partecipazione al progetto immobiliare oppure si può ricorrere al lending crowdfunding, secondo cui è possibile prestare denaro in cambio di interessi corrisposti periodicamente, in base all’ammontare dell’investimento, con la restituzione del capitale a fine progetto.

Il capitale in questo secondo caso si configura come un prestito a cui corrisponde un importo, conseguente ad un affitto ed un tasso di rivalutazione della proprietà a seguito della vendita.

A quel punto l’investimento in partecipazione viene gestito dalla società di crowdfunding. Quando la proprietà fa un profitto da locazione o vendita, l’utile viene diviso tra gli investitori.

Un aspetto interessante di queste piattaforme è che rilasciano un feedback circa l’andamento del progetto e consentono agli investitori di valutare la serietà della società promotrice, impegnata nel crowdfunding immobiliare.

In un’epoca dove i tassi di interesse bancari rendono poco, il mercato immobiliare si trova in un buon momento per investire e il crowdfunding immobiliare consente di diversificare gli investimenti scegliendo tra più immobili da finanziare a piacimento sulle piattaforme di pagamento online preposte e per una durata decisa dall’investitore stesso.

 

A proposito di crowdfunding, sapevi che questo è il momento ideale per fare investimenti immobiliari in Italia?

Se stai cercando un una piattaforma di crowdfunding immobiliare innovativa ed affidabile per investire nel mattone sei allora nel posto giusto.

andwii è la nuova piattaforma specializzata nel crowdfunding immobiliare in Italia.

 

crowdfunding immobiliare
Image free to use from Google Images

 

Crowdfunding immobiliare: perché investire

Le ragioni per investire nel crowdfunding immobiliare sono principalmente queste:

  • Tutti gli immobili presentati sulla piattaforma di crowdfunding vengono validati da esperti del settore per assicurare la sicurezza dell’investimento;
  • L’investitore può realizzare un investimento in fondi immobiliari con rischi contenuti e vantaggi in rendimenti da locazione e guadagno su una futura vendita, in sicurezza e trasparenza;
  • Le piattaforme di crowdfunding immobiliare consentono a tutti di acquistare azioni in proprietà anche con minimo investimento;
  • Il crowdfunding immobiliare fornisce agli individui una maggiore opportunità di diversificare il proprio portafogli di investimenti, riducendo in tal modo il rischio;
  • Non solo le piattaforme di real estate crowdfunding ti permettono di investire in più proprietà anche piccole cifre e per una durata a propria scelta, ma ti consentono di investire in più proprietà anche in base ai progetti disponibili di diversa naura: residenziale, commerciale (nella formula acquisto/vendita o acquisto/locazione) o turistica.

Se hai sempre sognato di realizzare un progetto edilizio innovativo, ma non hai sufficienti fondi per realizzarlo, ora puoi farlo utilizzando lo strumento del crowdfunding immobilare.

 

Real Estate crowdfunding
Image free to use from Google Images

 

Segui andwii sui nostri social per nuovi aggiornamenti e notizie interessanti sul mondo del crowdfunding. Stay tuned!

Facebook    |   LinkedIn

Oppure rimani informato con le nostre newsletter pre lancio!