7 agosto 2017 Blog, Crowdfunding
equity-based crowdfunding
Free to use image from Google Images

 

Equity crowdfunding: che cos’è?

Come abbiamo già avuto modo di spiegare in un precedente articolo, il crowdfunding, il procedimento che consente a più persone (“crowd”) di conferire denaro (“funding”) per finanziare un progetto o un’iniziativa tramite portali o piattaforme online, fa riferimento per la raccolta dei fondi a differenti modelli.

L’equity crowdfunding, insieme alla donation crowdfunding, il reward crowdfunding e il peer-to-peer lending è un modello di finanziamento on line che consente all’investitore di ottenere, come ricompensa, una quota di partecipazione nell’impresa, con tutti i diritti patrimoniali e amministrativi nonchè i rischi che ne conseguono.

L’ “equity-based crowdfunding” rappresenta l’ultima frontiera nel settore del crowdfunding e sta raggiungendo valori sempre più alti in termini di capitale raccolto a finanziamento di tante startup innovative.

Il modello equity-based ha attratto su di sé, da subito, l’attenzione per il grande potenziale economico.

Piccole società che più di altre necessitano di investimenti iniziali per dare vita al proprio progetto, prodotto o servizio che sia, hanno visto in tal modo sostenute spese che non avrebbero potuto affrontare altrimenti.

L’efficacia di una campagna di equity crowdfunding ne ha fatto perciò uno dei migliori esempi d’investimento on line, dove la collaborazione tra le parti realizza uno degli aspetti fondamentali del crowdfunding.

 

A proposito di crowdfunding, sapevi che questo è il momento ideale per fare investimenti immobiliari in Italia?

Se stai cercando un una piattaforma di crowdfunding immobiliare innovativa ed affidabile per investire nel mattone sei allora nel posto giusto.

andwii è la nuova piattaforma specializzata nel crowdfunding immobiliare in Italia.

 

Campagne Equity crowdfunding
Free to use image from Google Images

Equity crowdfunding: come funziona

L’equity crowdfunding, stando a quanto abbiamo detto precedentemente, è una raccolta di fondi che avviene tramite il web e il coinvolgimento della “folla” e a seguito della quale gli investitori divengono parte attiva nella compagine societaria dell’azienda che stanno finanziando.

Le piattaforme di crowdfunding online, in particolare quelle di equity crowdfunding, consentono anche ai risparmiatori comuni, intesi come piccoli investitori, di contribuire al successo di un progetto innovativo aziendale che, sebbene rischioso, può rivelarsi alquanto remunerativo e a qualsiasi impresa di far partire una campagna di crowdfunding, presentando su un sito internet il proprio business plan.

Il proponente, che è appunto l’imprenditore con un progetto imprenditoriale da finanziare, lancia la raccolta di fondi su una piattaforma online presentando il documento che contiene tutte le informazioni che riguardano il progetto e il traguardo monetario necessario da raggiungere per realizzarlo.

Quote societarie a prezzo fisso, stabilite in base all’obiettivo economico, sono offerte agli investitori.

In tal modo, i sostenitori del progetto si configurano come azionisti che, a fronte di un investimento, acquistano quote della società con la possibilità, in futuro, di ricevere dividendi in base al proprio capitale e un eventuale “utile di capitale” dalla vendita della propria quota di proprietà.

La registrazione sulle piattaformedi equity crowdfunding dei potenziali investitori è semplice. La maggior parte di esse richiede di fornire un nome, un indirizzo e-mail, una password ed ulteriori informazioni necessarie affinché la piattaforma possa rispettare le normative previste per l’effettuazione dell’investimento.

Una volta registrati è possibile prendere visione delle proposte d’investimento in corso e scegliere l’opportunità di maggiore interesse.

Raggiunto l’obiettivo di raccolta fondi e definite le quote societarie in partecipazione, il progetto sarà realizzato nei termini previsti.

Questo sistema di raccolta fondi tramite equity crowdfundingpermette ai finanziatori di investire sustart-up innovative più facilmente e di godere di agevolazioni fiscali, così come previste dagli ordinamenti locali, che riducono in modo significativo i loro costi.

Per far fronte ad alcuni rischi relativi a questa forma di investimento, ad esempio nel Regno Unito, sono previste due forme di riduzioni fiscali: l’Enterprise Investment Scheme (EIS) e il Seis Enterprise Investment Scheme (SEIS) volte ad incoraggiare gli investimenti privati nelle imprese attraverso la riduzione di imposte governative.

 

Finanza alternativa
Free to use image from Google Images

 

Equity crowdfunding: quali sono i rischi?

E’ importante essere consapevoli della presenza di alcuni rischi quando si desidera investire online in aziende in fase di start-up e adottare alcune accortezze per ridurli al minimo.

Innanzitutto è necessario considerare il rischio di fallimento.

Per ridurre al minimo i danni conseguenti ad una perdita di capitale, un investimento in start-up tramite una piattaforma di equity crowdfunding deve essere visto come parte di un portafoglio di investimenti diversificato.

Un altro aspetto da tenere presente è l’illiquidità.

Occorre essere consapevoli del fatto che bisogna attendere un periodo minimo di qualche anno, dopo l’investimento, prima di vedere un ritorno di capitale o un profitto.I profitti sono tipicamente re-investiti nel progetto o nell’impresa per alimentarne la crescita e aumentare il capitale dell’attività.

Ragionando sui rischi e prendendo le giuste misure, gli investimenti tramite siti internet possono rivelarsi molto gratificanti ed entusiasmanti e,oltre ai rendimenti finanziari, dare l’opportunità di divenire parte attiva in imprese con prospettive di sviluppo davvero interessanti.

L’equity crowdfunding, come strumento di finanza alternativa, effettuata su piattaforme online, è dunque uno dei più recenti e promettenti strumenti di finanziamento, in grado di interpretare le esigenze di un mercato in fase di cambiamento e rispondere al bisogno di rafforzamento delle piccole e medie imprese.

 

Equity crowdfunding come funziona
Free to use image from Google Images

 

Segui andwii sui nostri social per nuovi aggiornamenti e notizie interessanti sul mondo del crowdfunding. Stay tuned!

 

Facebook    |   LinkedIn

 

Oppure rimani informato con le nostre newsletter pre lancio!