22 agosto 2017 Blog, Crowdfunding
Finanza alternativa
Free to use image from Google Images

 

Finanza alternativa: cos’è e quali sono i suoi modelli

La finanza alternativa si sta sviluppando molto rapidamente, con altissimi volumi di denaro scambiati all’interno delle piattaforme on line.

  • Community shares (in cui il capitale viene emesso da società cooperative, società di beneficenza e dalle organizzazioni caritative);
  • Peer- to-Peer Lending nelle due forme di Business Lending e Consumer Lending;
  • Equity Crowdfunding;
  • Crowdfunding immobiliare;
  • Donation Crowdfunding;
  • Reward Crowdfunding;
  • Invoice trading (il servizio che concede finanziamenti on line a fronte della cessione delle proprie fatture)

sono esempi di questo fenomeno, ma anche titoli di debito, credito alle PMI e fondi di venture capital per le start-up sono realtà da considerare.

Questi strumenti di finanza alternativa, così chiamati in quanto investimenti che esulano dai canali tradizionali e che si avvalgono soprattutto di prestiti peer-to-peer e di crowdfunding, stanno prendendo sempre più piede.

Tutto ciò in ragione del fatto che gli investitori, specie i grossi investitori, come banche e venture capitals, hanno manifestato da subito un elevato interesse intorno a queste nuove forme di finanza, cogliendone un’interessante opportunità di investimento.

 

A proposito di crowdfunding, sapevi che questo è il momento ideale per fare investimenti immobiliari in Italia?

Se stai cercando un una piattaforma di crowdfunding immobiliare innovativa ed affidabile per investire nel mattone sei allora nel posto giusto.

andwii è la nuova piattaforma specializzata nel crowdfunding immobiliare in Italia.

 

Modelli di finanza alternativa
Free to use image from Google Images

 

Finanza alternativa e funzione del crowdfunding

Il mercato della finanza alternativa, come abbiamo visto, mette a disposizione diversi servizi di finanziamento online per coloro che sono alla ricerca di capitali attraverso le piattaforme e coloro che desiderano investire o donare somme di denaro all’interno delle stesse.

Il crowdfunding, grazie alla possibilità di consentire all’investitore di valutare il progetto e sondarne le fasi di sviluppo, riveste una forte attrattiva e si rivela il settore dominante.

Tra i suoi modelli il P2P Lending ai privati (Peer- to-Peer Lending), il prestito peer to peer alle imprese, il reward crowdfunding e l’equity based crowdfunding sono quelli che riscuotono il maggior successo e volume di raccolta fondi.

Il crowdfunding, che trova nella “folla” uno dei sui punti di forza e la sua chiave di apertura ai finanziamenti a startup e imprese, ha iniziato con i modelli donation-based and reward-based e si è presto inserito sul mercato finanziario come strumento alternativo ed innovativo, rispetto al tradizionale approccio, per trovare fondi da investire su nuove attività d’impresa.

Peer to peer lending and equity crowdfunding si sono dimostrati abili nel sostenere la crescita delle aziende e generare profitti.

Non si deve però considerare il crowdfunding solo come una forma di finanza alternativa, ma anche come un’opportunità vincente in un sistema economico che apre le porte a nuovi modelli di business e si propone di stimolare innovazione e partecipazione, sostenendo in tal modo imprenditoria e ricerca.

 

Modelli di Crowdfunfing
Free to use image from Google Images

 

La finanza alternativa come opportunità di sviluppo 

La crescente consapevolezza dei limiti dei tradizionali sistemi di finanziamento ha spostato dunque l’attenzione verso queste nuove forme di investimento, nella speranza di raggiungere una maggiore prosperità economica, ambientale e sociale, senza compromettere le risorse per le future generazioni.

Ciò che ha spinto verso questi canali di finanza alternativa anche le fasce ad alto reddito pare sia la crisi di quelli abituali che non generano più i profitti di un tempo, rendendo preferibile puntare su progetti magari con un più alto tasso di rischio, ma che possono generare maggiori profitti e aiutare a sostenere start up innovative e a far crescere le piccole e medie aziende.

L’economia sta conoscendo uno sviluppo verso nuove possibilità e si presenta come economia di condivisione, caratterizzata da innovazione e co-creazione, per offrire a tutti ulteriori opportunità in un settore da tempo in crisi.

Dalla collaborazione di persone di tutto il mondo, con competenze diverse, si dà vita ad un’ampliamento delle conoscenze, cui segue un flusso di informazioni e idee tra diversi settori della società, dal pubblico al privato, creando le condizioni per migliorare i servizi.

Oggi l’avanzamento tecnologico consente a questo nuovo modello di condivisione dell’economia di diffondere su differenti mercati progetti e proposte innovative in modo flessibile e conveniente tramite piattaforme on line.

Difficile prevedere in termini di tempo quanto ci vorrà affinchè i nuovi modelli di finanza alternativa on line diventeranno dominanti, considerando il fatto che si tratta di una realtà emersa da pochi anni, ma non si può non prendere atto che rappresentano una tendenza che viaggia verso questa direzione registrando volumi sempre crescenti.

 

crowdfunding
Free to use image from Google Images

 

Segui andwii sui nostri social per nuovi aggiornamenti e notizie interessanti sul mondo del crowdfunding. Stay tuned!

Facebook    |   LinkedIn

Oppure rimani informato con le nostre newsletter pre lancio!


I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.